Bellaria Film Festival - Bellaria Igea Marina (RN) - ITALY

Massimo Minini, the story of a gallerist

di Manuela Teatini

Sabato 28 Settembre
ore 16:00
Teatro Astra
Italia, 2019 - 67’
Massimo Minini fonda la Galleria che porta il suo nome a Brescia, nel 1973, proponendo il Concettuale, il Minimalismo e l’Arte Povera, con LeWitt, Graham, Barry, Fabro. Autore di diversi libri, critico e artista, Minini ha una propria idea originale della vita per l’arte, del mondo del mercato internazionale, del valore dell’amicizia, del collezionismo, della curiosità per il nuovo e l’emergente. Attraverso flash back e riflessioni, tra fiere ed eventi, mentre il gallerista divaga con alcuni amici artisti tra i quali Roger Ballen, Daniel Buren e Anish Kapoor, il film racconta l’impegno personale con importanti musei e istituzioni culturali, ma anche l’aspetto privato del gallerista nella sua multiforme attività che si divide tra vita quotidiana, lavoro, yoga, scrittura e fotografia, restituendo il ritratto, non solo di un uomo, ma di un’anima strettamente legata all’arte.
- Anteprima Nazionale -
Manuela Teatini
Regista, autrice, produttrice, Manuela Teatini ha studiato Storia del cinema e Arti visive e si è laureata all’Università di Bologna. Ha collaborato alla Rai come regista e autrice radiofonica per RAI Radio 3. Ha lavorato a RAIUNO a Roma e a Milano per programmi televisivi e per RAITRE a Milano come regista. Ha collaborato come ufficio stampa a FININVEST per Canale 5, Rete 4 e Italia 1 per diversi programmi televisivi (1988-89). Pubblicista dal 1987, ha collaborato free-lance su cinema e arte per varie testate, tra cui VOGUE ed ELLE. Ha curato una sezione della Mostra “Lord Byron” a Ravenna (1988) e del catalogo. Ha lavorato alla
realizzazione della Mostra “Norman Rockwell” (1990, Cortina, Roma) e all’editing del catalogo in inglese.
E ’ s t a t a c u r a t o r d i l i b r i d ’ a r t e internazionali a Milano, tra i quali “Beat & Pieces. A True Story of
the Beat Generation”, di Fernanda Pivano, Milano, 2005.

FILMOGRAFIA
1987 “Fibre ottiche: verso il futuro”,
documentario
1987 “You Don’t Know What Love Is”,
cortometraggio
2017 “ART BACKSTAGE. La passione
e lo sguardo”, documentario
2017 “Mio cuore io sto soffrendo, cosa
posso fare per te..”, regia video della
performance site specific di Antonio
Marras (Ex Cantine Folonari, Brescia)
2018 “MARRAS Backstage”, video
2019 “MASSIMO MININI.
The Story of a Gallerist”, documentario
Vedi tutti i Film
Realizzazione Siti Internet e Web Marketing Rimini | Adria Web