Bellaria Film Festival - Bellaria Igea Marina (RN) - ITALY
BFF37

Grandi speranze

di Massimo D'Anolfi, Martina Parenti

Grandi speranzedi Massimo D’Anolfi e Martina ParentiItalia 2009, DVCpro HD, 77’, col. Regia, soggetto, fotografia, suono, montaggio MassimoD’Anolfi, Marina ParentiMusiche Massimo MarianiMontaggio suono Massimo MarianiPost produzione audio Studio BarmanPost produzione fotografica Square s.r.l.Organizzatore generale Giorgia BrianzoliProdotto da Montmorency Film in collaborazione con RaiCinema con il contributo di LinesContatto montmorencyfilm@yahoo.it
Antonio Ambrosetti, con il suo corso di formazione"Leader del Futuro", Federico Morgantini,  alle prese con le proprie ambizioni imprenditoriali, MatteoStorchi, manager nell’azienda di famiglia: sono i protagonisti di Grandisperanze, documentario che racconta l’Italia dei giovani imprenditori. Chiinsegna a giovani privilegiati come mantenere il potere attraverso frasi,modelli ed esperienze; chi, trasferitosi a Shanghai, insegue il sogno di aprireuna fabbrica di acqua gassata; chi impone ostinatamente un metodo di lavorooccidentale a impassibili impiegati cinesi. Tre episodi, tre dispositivi dimessa in scena, per raccontare i nostri protagonisti in un momento crucialedella loro esistenza: quello in cui il rischio dell’azione non è ancoragarantito dalla sua riuscita. “Abbiamo costruito il film sutre ritratti raccontando i personaggi negli spazi e durante i tempi del lavoro.(…) Non ci sono eroi, ma frammenti di vita spesi nell’affannosa ricerca disoddisfare ambizioni spesso eccessive. La camera è sempre sul cavalletto el’ironia è il nostro modo di esserci. Crediamo che si tratti di un filmpolitico perché l’ironia è politica”.
Massimo D’Anolfi è nato a Pescara ed è videomaker dal 1993.Ha scritto la sceneggiatura del film Angela di Roberta Torre, presentato allaQuinzaine des realizateurs a Cannes nel 2002. Nel 2003 ha realizzato cinquedocumentari radiofonici per Radio RAI3. Si torna a casa, appunti per un film(2003) è stato selezionato al Torino Film Festival e Play (2004) al Festivaldei Popoli di Firenze. Assieme a Martina Parenti ha realizzato I promessi sposi(2006) presentato in prima mondiale al Festival di Locarno e premiato alFestival dei Popoli e a Filmmaker Film Festival.Martina Parenti lavora per il cinema e la televisione comedocumentarista. Nel corso degli ultimi anni ha realizzato documentariproiettati e premiati in vari festival, tra i quali L’estate di una fontanella(2006), selezionato al Bellaria Film Festival e Animol (2003), presentato aFilmmaker Film Festival. Ha realizzato programmi televisivi tra cui School inAction (2006), L’apprendista stregone (2002). Nel 2006 ha diretto un episodiodel film collettivo Checosamanca. Assieme a Massimo D’Anolfi ha realizzato Ipromessi sposi (2006) presentato al Festival di Locarno e premiato al Festivaldei Popoli e al Filmmaker Film Festival.
Vedi tutti i Film
Adria Web - Realizzazione Siti Internet Rimini