Bellaria Film Festival - Bellaria Igea Marina (RN) - ITALY

Edizione 2002 - Comunicati

  • 13 Feb 2003Regolamento 2003

    È pronto il bando 2003. Oltre al Concorso Anteprima, il Bellaria Film Festival propone il tradizionale concorso a tema fisso, che, per il 2003 è: SOSPETTO. Per problemi: info@bellariafilmfestival.org

  • 10 Giu 2002I PREMIATI DEL 2002

    La giuria del concorso Anteprima per ilcinema indipendente italiano, Bellaria FilmFestival composta da Barbora Bobulova,Alberto Crespi, Caterina D’Amico, RobertoPerpignani ed Enzo Porcelli ha assegnatoin chiusura del festival i seguenti premi:Primo premio a I graffiti della mente diPier Nello Manoni ed Erika Manoniperché ci fa incontrare un uomo, la suastoria, il suo libro murale scritto sullepareti dell’ospedale psichiatrico diVolterra. La follia si conferma sorella dellacreatività, come già avveniva nel filmL’osservatorio nucleare del sig. Nanof,dello Studio Azzurro, premiato a Bellarianel 1985 e ispirato alla stessa vicenda. AiManoni vanno 7.500 euro.Secondo premio a Senza terra/Sem terradi Elisabetta Pandimiglio e CésarMeneghettiperché, partendo dalla storia di un uomoe di due donne, ci fa intuire i legami fradue mondi – Italia e Brasile – separati daun oceano. Ricordare che siamo stati unpopolo di emigranti è sempre salutare. APandimiglio e Meneghetti vanno 3.500euro.Terzo premio a La sua gamba diFrancesco Costabileperché racconta un’ossessione eroticacon ironia, portandola al lieto fine. Evissero tutti feticisti e contenti. ACostabile 2.500 euro.La giuria attribuisce una menzionespeciale a:Ora dicono fosse un poeta. Conversazionie divagazioni con Bruno Lauzi di AntonioDe Lucia e Filippo Viberti perché ci fascoprire un grande cantautore in nuovevesti: di poeta, di intrattenitore, di uomosaggio.150 secondi a tema fisso (EMERGENZA)La giuria, composta dalla direzione delfestival, ha premiato Io non possoentrare di Michelangelo Frammartino, diMilano. Al vincitore un premio di 1500euro.CINEMA PER LA REALTA’La giuria composta da Antonio Costa,Morando Morandini e Daniele Segre, haesaminato gli otto progetti pervenuti. Ilconcorso richiedeva l’elaborazione di unprogetto per un cortometraggio su unodei temi: Stranieri e Divertimento.La giuria ha selezionato due progetti: Lacena di Kejdi Profti, Maria MaddalenaBalletti e Diego Bonazzi e Stranieri No-strani di Giordano Ruini e RobertoSgallari.I progetti vincitori dovranno essererealizzati in film entro il prossimosettembre: il Comune di Bellaria ospiterà icomponenti di una minitroupe di 3persone per il periodo necessario perpreparazione e riprese (12 giorni). Tele+si riserva il diritto di opzionare uno deiprogetti scelti per la messa in ondaall'interno di Doc-Reportage, spaziosettimana dedicato ai documentari.PREMIO CASA ROSSAAll’interno di una rosa di film dilungometraggio selezionati dai direttori diAnteprima tra quelli della passatastagione cinematografica, una giuria dicritici e operatori del settore ha premiatoil regista del miglior film, la miglioreattrice e il miglior attore, il migliorcontributo tecnico.Premio Casa Rossa 2002a PAOLO SORRENTINO, regista del filmL’UOMO IN PIU’Migliore attrice ex aequoSonia BERGAMASCO e RosalindaCELENTANOper il film L’AMORE PROBABILMENTE (G.Bertolucci)Migliore attore ex aequoFabrizio GIFUNI per il film SOLE NEGLIOCCHI (A.Porporati)Toni SERVILLO per il film L’UOMO IN PIU’(P. Sorrentino)Miglior contributo tecnicoa Paolo SORRENTINO per lasceneggiatura del film L’UOMO IN PIU’Catia Donini

  • 09 Giu 2002Emergenza finita... i selezionati del Concorso a tema fisso

    La giuria del Concorso 150 secondi a tema fisso: Emergenza, composta da Antonio Costa, Morando Morandini e Daniele Segre ha selezionato questi film: The buzz di Mario Tani; Emergenza di Valentina Di Liddo; Il grido di Felice Farina; Sometimes di Federico Della Corte; Bio di Claudio Saponara; Train de vie di Ettore Ferrettini; Goccioloni di Giò Roteano; Odissea d'ombre di Beppe Varlotta; Cell di Gianluca Abbate; Attacco: 11 settembre 2001 di Andrea Baldassarri; Così è… (Così vicini così lontani) di Simone Lecca; Emergenza di Giovanni Calamari; 02/04/2002 h 1:38 Deheishe refugees camp, Bethlem di Andrea Zambelli; Sentòre di piazza di Luca Berardi; Sorpresa di Samuele Romano; Io non posso entrare di Michelangelo Frammartino; En plein air di Sara Cupaiola; Qualcuno di Federico Lai; Immateriale sintetico non infiammabile di Giovanni Lasi e Andrea Righi; Delicious di Michele Senesi; Emergènza di Francesca Albano; Emergenza limbo di Cristiano Carloni e Stefano Franceschetti; La fine è nota di Francesco Bernabei. La proiezione avverrà domenica 9 giugno alle ore 18.30 presso il Cinema Astra di Bellaria. Ingresso libero.

  • 08 Giu 2002A L'uomo in più di Paolo Sorrentino il Premio Casa Rossa

    Nella serata di sabato al cinema Astra la premiazione del Casa Rossa: a Paolo Sorrentino per il miglior film indipendente (L'uomo in più), a Sonia Bergamasco e Rosalinda Celentano per la migliore interpretazione femminile (entrambe per L'amore probabilmente), a Fabirizo Gifuni (Sole ngli occhi) e Toni Servillo (L'uomo in più) quello come migliori attori. A L'uomo in più è andato anche il riconoscimento per il contributo tecnico (miglior sceneggiatura). Il premio è stato attribuito da una giuria di critici ed addetti ai lavori

  • 29 Mag 2002Programma

    È disponibile il programma del Bellaria FilmFestival: www.bellariafilmfestival.org

Torna all'Archivio
Adria Web - Realizzazione Siti Internet Rimini