Bellaria Film Festival - Bellaria Igea Marina (RN) - ITALY

Edizione 2004 - Comunicati

  • 01 Mar 2005Cinema per la realtà 2005

    Il Concorso Cinema per la realtà 2005,per progetti di video a caratteredocumentario della durata massima di 20minuti, è aperto a persone nate dopo il 6giugno 1977 e devono riguardare temiscelti dalla direzione del festival tra quelliche maggiormente rappresentano ilterritorio di Bellaria Igea Marina e dellaRegione Emilia-Romagna. Per il 2005 iltema è Volontari a Rimini. La realtà delvolontariato a Rimini e dintorni.Scaricate qui il regolamento e il modulod'iscrizione.

  • 11 Feb 2005Regolamento 2005

    Scaricate qui il regolamento 2005

  • 21 Mag 2004Il Programma 2004 del Bellaria Film Festival online

    Alla pagina www.bellariafilmfestival.org/programma.html è disponibile il programma on line e in formato PDF.

  • 30 Apr 2004Comunicato Stampa

    BELLARIA FILM FESTIVAL“ANTEPRIMA”PER IL CINEMA INDIPENDENTE ITALIANO22°EDIZIONEBELLARIA IGEA MARINA30maggio – 2 giugno 2004Sempre più nel tempoBellaria “Anteprima”per il cinemaindipendente italiano va alla scoperta digiovani talenti cinematografici cheformatisi nelle scuole di cinema, nelleuniversità mostrano la necessità di farestorie per il cinema basate sull’ideadi “reale” e “utile”. Niente arroganza,niente sarcasmo: vedere, invece, inmodo fantastico la re-interpretazionedei “fatti” sotto i nostri occhi. Occhiquotidiani che sanno guardare etrasmettere saperi antichi ed estetichesperimentali contemporanee.E, allora, bisogna saper cambiare ilproprio segno nella vita, quando questonon ci corrisponde più. Bellaria ci prova eanche attraverso i media lancia i suoiconcorsi alla ricerca di storie per ilcinema.La 22ª edizione, a partire dai suoiconcorsi di cinema per la Realtà persoggetti e sceneggiature da realizzarsinel territorio dell’Emilia e Romagna (ilbando si scarica dawww.bellariafilmfestival.org ,),li dedica ai temi: Orgoglio Ferrari,Racconti di Agricoltura in Emilia-Romagna, Racconti di Spiaggia.La Ferrari non è solo sinonimodi “vincente”, ma stando alle cronachedei giornali, è la realizzazione del sognodi un uomo divenuto realtà: Enzo Ferrari.Anteprima chiede a chi o vuole scriverestorie di cinema di condividere “questosogno reale” inviando racconti dedicati aquesta “factory”. I suoi operai, i tecnici,i funzionari, i capo-progetti ecc. Chi puòvisitare la Ferrari a Maranello siaccorgerà che questa fabbrica supertecnologica è situata in un ambientenaturale che rispetta le condizioni dilavoro dell’uomo.L’Emilia Romagna è una delle regioniitaliane che più di altre ha mantenuto unrapporto saldo con la terra. Chi èil “contadino” del terzo millennio? Come sipone in una societàculturalmente “urbana”? Come si puòdifendere la biodiversità dal modellomonoculturale (per esempio OGM)imposto dalle major chimiche? Dobbiamoscegliere tra un “danno calcolato”comesostiene l’America o il “principio diprecauzione”come si sostiene in unaparte dell’Europa? L’invito che questofestival rivolge agli sceneggiatori èproprio quello di lasciare andare lafantasia a “briglie sciolte” su temiapparentemente distanti dall’immaginariocinematografico.Quale luogo migliore di quellodelle “spiagge” per assumere in sél’anedottica vacanziera come fonted’ispirazione per storie leggere, piccole,affettuose nelle quali i sentimenti vivonodi incontri casuali, musiche e danze finoall’alba, sogni di e con “stranieri”. Lariviera bellarese è in questo senso unafucina d’idee.Queste tra le nuove deadline di BellariaFilm Festival, una sfida lanciata allaricerca di un antidoto contro il desertoche avanza è la conoscenza intesacome “un sentiero che ha un cuore”,citando la frase di un capo indigenodell’Amazzonia.Ma Bellaria è anche la sua tradizione.Questi gli appuntamenti:Concorso Premio Casa Rossa: anchequest’anno viene realizzato con lacollaborazione della rivista FilmTv chepropone ai suoi lettori i 16 filmindipendenti italiani usciti nelle saledurante il corso del 2003 scelti dalladirezione artistica del Festival. Ognilettore vota per un massimo di tre filmsulla base della lista qui sotto riportataper la selezione finale di 8 opere. Laformula originale del premio è quella discegliere dei film meritevoli di particolareattenzione per aspetti tematici, stilisticie per formula produttiva. Una giuria dicritici delle riviste specializzate attribuiràil premio al miglior film, ai migliori attori eal miglior contributo tecnico.I lungometraggi che partecipano alPremio Casa Rossa sono:Al primo soffio di vento di Franco Piavoli,Amorfù di Emanuela Piovano, Ballo a trepassi di Salvatore Mereu, Il Dono diMichelangelo Frammartino, Il Miracolo diEdoardo Winspeare, Pater familias diFrancesco Patierno, Il ritorno diCagliostro di Ciprì e Maresco, Segreto diStato di Paolo Benvenuti.Concorso Anteprima per opere inqualsiasi supporto e di qualsiasi genererealizzate dopo il primo gennaio 2003,oltre che per il miglior film, migliore attoree attrice, ci saranno due premi specialiper il documentario e il film d’animazione;Concorso a tema fisso “150 secondi:PAURA”, verrà accompagnato da unaretrospettiva dedicata ai b-movie digenere horror italiani degli anni ‘60; lagiuria che visionerà i super corti ècomposta dallo scrittore Carlo Lucarelli, iregisti Manetti Bross, il direttore creativodi Sky Nils Hartmann.La sezione Cinema Utile quest’anno volgelo sguardo verso le associazioniumanitarie come Emergency, CUAMM diPadova, AMREF e Medici senza Frontierepresentando quattro loro filmati.Il binomio cinema-formazione è dato dalrafforzamento del rapporto tra Anteprimae il mondo accademico, con la ScuolaNazionale del Cinema di Roma e altriquattro Atenei (Dams di Bologna, Con diPisa, Dams di Torino, Iuav di Venezia)che hanno stipulato una convenzionecon il Comune di Bellaria Igea Marina chericonosce il lavoro svolto dagli allievi nellarealizzazione dei “Videomagazine” comecrediti formativi;Relazioni con l’Europa. In questa edizionesi va alla scoperta del grandedocumentarista francese Jean Rouch(scomparso di recente) di cui verràpresentata una delle opere piùsignificative. Jean Rouch è stato tra ifautori della nascita del cinema africano,ed è stato capo della Cinématèquefrançaise dal 1987 al 1991, viene citatonel film di Bernardo Bertolucci.Thedreamers, come uno dei principali fautoridella nouvelle vague. Tra l’altro in giuriaci sarà Suzette De Glenadél, sua grandeconoscitrice;Omaggio di Daniele Segre agli abitanti diBellaria ai “Figli degli albergatori” di Volti.Retrospettive:Festa di compleanno: verrà festeggiato iltrentesimo compleanno del filml’invenzione di Morel di Emidio Greco.Tratto dal romanzo di Bioy Casares, èstato una delle scoperte della miticamostra “Le macchine celibi” dellaBiennale di Venezia. A Bellaria saràpresentata in anteprima assoluta la copiarestaurata dalla Cineteca Nazionale.- Eventi SpecialiGiuliano Scabia e la grande avventura delGorilla Quadrumàno: una selezione dimateriali filmati e video sull’opera diGiuliano Scabia, attore, drammaturgo,romanziere e poeta, uno dei protagonistidella re-invenzione del teatro degli annisettanta.- Michele Emmer, un matematicocineasta: un’antologica dell’operacinematografica dello scienziato italianoche fa film con la matematica e sullamatematica, capace di insegnarci a nonaver paura dei numeri e dei teoremi.Verranno presentati: Flatlandia, Bolle disaponem, Escher, Clerici e Mozart, ElLissitsky.- Michel Chion, che oltre ad essere ilmaggiore studioso degli aspetti estetici eteorici della colonna sonora è anchemusicista e autore di opere multimediali,sarà uno dei protagonisti degli incontri suI mestieri del cinema (per l’occasionesarà presentata un’antologia di videosperimentali). Per I mestieri del cinemainterverranno anche il regista EmidioGreco, gli attori Giulio Brogi e BarbaraValmorin.Ufficio Stampa: Moira Miele&DianaMassarotto06.58332783 348.3838396, 368.3903801moirami@tin.itInformazioni: 0541.343889 fax0541.349563www.bellaiafilmfestival.orginfo@bellariafilmfestival.org

  • 06 Apr 2004Le scadenze 2004

    Vi ricordiamo le scadenze del Bellaria Film Festival 2004:17 aprile per il Concorso Anteprima; 15 maggio per il Concorso 150 secondi a tema fisso: Paura; 15 maggio per il Concorso Cinema per la Realtà. È ancora possibile scaricare i bandi su http://www.bellariafilmfestival.org/news.html?id=1 e http://www.bellariafilmfestival.org/news.html?id=2

Torna all'Archivio
Adria Web - Realizzazione Siti Internet Rimini