Bellaria Film Festival - Bellaria Igea Marina (RN) - ITALY

#BFF35 Il bando

Iscrizioni fino al 31 marzo

È aperto il bando di concorso per il 35° Bellaria Film Festival, storico appuntamento con il cinema del reale, promosso dal Comune di Bellaria Igea Marina con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Rimini.

BELLARIA FILM FESTIVAL 2017 
REGOLAMENTO

Il presente bando di concorso disciplina la 35a edizione del Bellaria Film Festival, promosso dal Comune di Bellaria Igea Marina, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Rimini. Il Bellaria Film Festival è organizzato da Bellaria Igea Marina Servizi srl e si svolgerà a Bellaria Igea Marina dal 25 al 28 maggio 2017.
 
Finalità
Nato nel 1983 come Anteprima per il cinema indipendente italiano, dal 2006 il Bellaria Film Festival ha consolidato la sua vocazione per il racconto del reale e con il premio “Italia Doc” sostiene le opere della cinematografia documentaria italiana, con un occhio di riguardo per la ricerca e la sperimentazione; per valorizzare le interazioni tra il cinema e le altre arti, il festival assegna inoltre il premio “Casa Rossa Art Doc”.
 
Italia Doc
Possono partecipare al concorso film documentari di qualunque durata e formato realizzati a partire dall’1 gennaio 2016. Sono ammessi indifferentemente film inediti, presentati in altri festival o distribuiti nelle sale cinematografiche. La direzione del festival nominerà una giuria incaricata di assegnare un premio di 4.000 euro al regista dell’opera vincitrice del concorso.
 
Casa Rossa Art Doc
Possono partecipare al concorso film documentari di qualunque durata e formato dedicati al mondo dell’arte e realizzati a partire dall’1 gennaio 2016. Sono ammessi indifferentemente film inediti, presentati in altri festival o distribuiti nelle sale cinematografiche. La giuria assegnerà un premio di 1.000 euro al regista dell’opera vincitrice del concorso.
 
Iscrizione
Le iscrizioni dei film in concorso dovranno essere effettuate entro il 31 marzo 2017 al sito www.italiandoc.it, piattaforma web a cura di Doc/it, Associazione Documentaristi Italiani riconosciuta in Italia e all’estero come ente di rappresentanza ufficiale dei produttori e degli autori del documentario italiano. La partecipazione è gratuita, ma si richiede la registrazione al servizio Digital Library di ITALIANDOC, che prevede il pagamento di una quota di 30 euro a film. Per informazioni scrivere a info@italiandoc.it.
Per completare la registrazione, è necessario inviare all’indirizzo info@bellariafilmfestival.org un press book composto da:
1) scheda tecnica dettagliata del film;
2) sinossi;
3) note di regia;
4) biofilmografia del regista o dei registi;
5) immagini del film e del regista (in formato jpeg a 300 dpi, con 20 cm di base).
 
Modalità di selezione
La direzione del festival selezionerà i film con il supporto di un comitato di selezione. L’ammissione al concorso dipenderà dal giudizio insindacabile della direzione, che si riserva in via del tutto eccezionale di accettare anche opere pervenute dopo i termini prefissati per l’invio. Il film accettato e già inserito in programma non potrà più essere ritirato.
 
Proiezione del film
La direzione del festival programmerà il calendario delle proiezioni e curerà la pubblicazione di un catalogo dei film presentati. Per consentire la proiezione pubblica sono richiesti i formati DCP e/o Blu-ray (per verificare la possibilità di proiettare in altri formati, ad esempio ProRes o HD H.264, è necessario contattare la segreteria del festival). Se la lingua originale del film è diversa dall’italiano, o sono presenti parti in lingue diverse dall’italiano, le copie devono essere provviste di sottotitoli in italiano; la presenza dei sottotitoli in inglese è a discrezione dei partecipanti. Le spese di spedizione delle copie per la proiezione pubblica dei film selezionati sono a carico dei partecipanti, le spese di restituzione sono a carico del festival. Autori, produttori, distributori o aventi diritto autorizzano la proiezione dell’opera iscritta al concorso a eventuali rassegne antologiche successive organizzate a cura del Bellaria Film Festival e del Comune di Bellaria Igea Marina.
 
Archivio del Cinema Indipendente Italiano
È costituito presso la Biblioteca Comunale “Alfredo Panzini” di Bellaria Igea Marina l’Archivio del Cinema Indipendente Italiano. Si invitano autori, produttori, distributori o aventi diritto a depositare una copia delle opere partecipanti al concorso. Le spese di riproduzione, salvo diversi accordi, sono a carico dell’Archivio. I film saranno conservati a esclusivi fini di studio; per eventuali diverse utilizzazioni sarà richiesta l’autorizzazione agli aventi diritto.
 
Norme generali
Le richieste di ammissione al festival implicano l’accettazione incondizionata del presente regolamento. La direzione del festival avrà il diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato in esso. Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Rimini.
 
Info
Bellaria Film Festival, c/o Biblioteca Comunale A. Panzini
viale Paolo Guidi 108, 47814 Bellaria Igea Marina (RN)
tel. (+39) 0541 343891, 339 4355515
info@bellariafilmfestival.org
www.bellariafilmfestival.org

Il bando in pdf >


Adria Web - Realizzazione Siti Internet Rimini