iten
Bellaria Film Festival - Bellaria Igea Marina (RN) - ITALY

39BFF LA GIURA

La giuria che valuterà tutti i documentari in concorso alla 39° edizione del Bellaria Film Festival sarà composta da:


PRESIDENTE DI GIURIA: MONI OVADIA



Attore, regista, compositore, scrittore.
 
Nato a Plovdiv in Bulgaria nel 1946, da una famiglia ebraico-sefardita, si trasfersice presto a Milano. Dopo gli studi universitari e una laurea in scienze politiche, dà avvio alla sua carriera d'artista come ricercatore, cantante e interprete di musica etnica e popolare di vari paesi. Nel 1984 comincia il suo percorso di avvicinamento al teatro, prima in collaborazione con artisti della scena internazionale, come Bolek Polivka, Tadeusz Kantor, Franco Parenti, e poi, via via proponendo se stesso come ideatore, regista, attore e capocomico di un "teatro musicale" assolutamente unico e peculiare.
Filo conduttore dei suoi spettacoli e della sua vastissima produzione discografica e libraria è la tradizione composita e sfaccettata, il "vagabondaggio culturale e reale" proprio del popolo ebraico, di cui egli si sente figlio e rappresentante, quell'immersione continua in lingue e suoni diversi ereditati da una cultura che le dittature e le ideologie totalitarie del Novecento avrebbero voluto cancellare, e di cui si fa memoria per il futuro.


ENZA NEGRONI



Regista e sceneggiatrice. Presidente di D.E.R (Documentaristi Emilia Romagna)

www.docacasa.it

Regista e presidentessa di D.E.R, documentaristi dell’Emilia-Romagna. Ha diretto nel 1993/95 e nel 1997 a Bologna il Lab. Cinematografico Pilastro del Comune di Bologna, "Rotta per il Pilastro", un mediometraggio, scritto e interpretato dagli allievi del Laboratorio. Ha realizzato sigle, documentari, reportage e cortometraggi per canali satellitari. Per Bologna 2000, città europea della cultura, ha diretto il lab. cinematografico " Shooting your area-Doppia visione" con gli universitari e gruppi ultrà di calcio e basket realizzando "Carica ragazzi" e "Quanti Siamo quelli che siamo", mediometraggi di fiction. Nel 2002 per il Comune di Bologna e il progetto giovani crea e realizza i "Lab. Sperimentali Audiovisivi" di cui ha diretto il Lab. di Fiction. Co-sceneggiatrice e regista nel 2003 del mediometraggio "Echi di sera", su Louis Braille, prodotto dall' Ass. Culturale Sequence e dalla Fondazione Carisbo. Dirige per Feltrinelli il dvd "Viaggio intorno a Thelonius Monk" con Stefano Benni e Umbeto Petrin. Realizza tra il 2004 e il 2006 5 spot sulla Sicurezza Stradale per la Provincia di Bologna. Nel 2005 dirige il documentario 'Il sapore del biologico'. Del 2005 è la regia del documentario 'Le acque dell'anima - in viaggio con Bjorn Larsson nei paesaggi emilianï', prodotto da Movie Movie per RAI Educational.
 

GIACOMO MANZOLI



Direttore del Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum (Università di Bologna)
 

Giacomo Manzoli è Direttore del Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna dove insegna Storia del cinema Italiano e dove è stato Presidente del DAMS e Coordinatore della Laurea Magistrale in "Cinema, televisione e produzione multimediale". Ha insegnato in diverse Università italiane e straniere, ha collaborato e collabora con la Film Commission dell'Emilia-Romagna, la Cineteca di Bologna, Il Ministero dell'Università e il Ministero della Cultura.


ELISE JALLADEAU



Direttore Generale del Festival del cinema internazionale e Festival del documentario di Salonicco (Grecia)
www.filmfestival.gr

Nata nel 1969, Elise Jalladeau ha lavorato come produttrice dal 1992 al 2010, dando vita a una nuova generazione di registi internazionali, tra i quali: Martin Rejtman, Ildiko Enyedi, Jia Zhang Ke, Darejan Omirbaev, Jérôme Bonnell, Petr Vaclav, Rodrigo Moreno, Jose Luis Torres Leiva e Alejandro Fernandez.
Ha lanciato e guidato per dieci anni gli Ateliers Produire au Sud. Dal 2010 è coordinatrice del gruppo EAVE officina "Ties that Bind".
Dal 2010 vive in Grecia, inizialmente lavorando come addetta agli audiovisivi presso l'Istituto francese di Atene e membro del consiglio di amministrazione del Greek Film Center.
Attualmente è Direttore Generale del Thessaloniki Film Festival, organizzazione culturale che comprende:
- il Festival Internazionale del Cinema di Salonicco,
- il Festival del cinema documentario di Salonicco,
- quattro sale cinematografiche in funzione tutto l'anno;
- il Thessaloniki Film Museum.


KATI JUURUS


 
Direttrice artistica di “DocPoint”, Festival del documentario di Helsinki (Finlandia)
www.docpointfestival.fi
 
Kati Juurus è la Direttrice artistica del DocPoint – Helsinki Documentary Film Festival, il principale evento finlandese per i film documentari. Pluripremiata documentarista e giornalista, i suoi film sono stati proiettati in numerosi festival, sia in Finlandia che altrove. Prima della sua carriera nel cinema documentario, ha lavorato come giornalista investigativa per la Finnish Broadcasting Company Yle e come scrittrice per il principale quotidiano finlandese Helsingin Sanomat. Infine, ha anche lavorato come addetta alla comunicazione per l'Unicef a Kathmandu.
.


Realizzazione Siti Internet e Web Marketing Rimini | Adria Web