iten
Bellaria Film Festival - Bellaria Igea Marina (RN) - ITALY

La Lunga Rotta

di Roberto Lo Monaco

Roberto Lo Monaco Director
Roberto Lo Monaco Writer
Francesco Giordano Narrator
Polytechnic University of Marche Producer
Oceanis srl Producer
27.09 | H11.10 @Cinema Teatro Astra

Ialia, 22' / anteprima

Il tonno rosso (Thunnus thynnus) è una specie pelagica in quanto vive in mare aperto. Ogni anno compie un’incredibile migrazione di migliaia di chilometri, attraverso l'Oceano Atlantico per raggiungere le calde acque del Mediterraneo. Qui si trovano le condizioni perfette per la riproduzione. L’uomo primitivo conosceva questa specie e cominciò a sviluppare tecniche avanzate per la sua cattura. Alcune di queste antiche tradizioni sono sopravvissute fino ai giorni nostri. Un esempio è la Tonnara, un complesso sistema di reti che intercetta e cattura banchi di tonno. Clemente Ventrone, storico personaggio della tonnara di Favignana (Sicilia), ci racconta le fasi e le emozioni di quelle pesche miracolose. Oggi il tonno è pescato con diversi metodi più efficienti. Matteo Trono, esperto pescatore specializzato nell’uso del palangaro ci insegna i trucchi e i segreti di questo mestiere tramandato di generazione in generazione. Oggi la maggior parte del tonno rosso viene pescato con un metodo di rete a circuizione noto con il termine di “tonnara volante”. Più del 70% del tonno rosso pescato in Mediterraneo è catturato con questo metodo per essere trasportato vivo in grandi impianti ed essere successivamente venduto al mercato giapponese. Se da un lato questa tecnica ha permesso di ottimizzare il processo di pesca, dall’altro ha portato a una pesca eccessiva, spesso incontrollata e quindi ad una drammatica riduzione di questa specie. Oggi questo scenario sta cambiando grazie ad un maggior controllo della pesca e un continuo monitoraggio delle condizioni di salute dello stock. Caso decisamente più allarmante riguarda invece il pesce spada (Xiphias gladius) che secondo i primi risultati delle ricerche ha raggiunto livelli preoccupanti. Tra le cause principali ci sono sicuramente la pesca poco selettiva e la pesca sotto taglia. Infatti, i primi risultati di una ricerca mostrano come attualmente si continuino a pescare esemplari di pesce spada giovanili che non hanno ancora raggiunto l’età riproduttiva. Il documentario conclude con un messaggio di speranza proponendo delle soluzioni per ribaltare questa tendenza attraverso una pesca più responsabile e attenta alla sostenibilità, che rispetti le misure minime di cattura e i limiti di pesca.
 
Vedi tutti i Film
Realizzazione Siti Internet e Web Marketing Rimini | Adria Web